palermo


Primo romanzo di Pirandello, permeato da un gusto del derisorio e del grottesco. La vicenda di Marta, sposa ripudiata per un sospetto tradimento verso il marito e perdonata quando l'adulterio viene realmente consumato è, secondo il premio nobel Pirandello, un inequivocabile pretesto per sfiorare il tragico "mantenendo gli occhi asciutti dell'umorista". Il gioco ambiguo del paradosso, contempla una stupefacente ilarità e drammaticità tendenti a negare la “normalità” del vivere civile e, ingannando le aspettative del lettore, riconduce la storia ad un finale sorprendente e spiazzante.

L’Esclusa. Un romanzo di Luigi Pirandello. Capitolo Ottavo – 08


Messa in voce di Gaetano Marino Primo romanzo di Pirandello, permeato da un gusto del derisorio e del grottesco. La vicenda di Marta, sposa ripudiata per un sospetto tradimento verso il marito e perdonata quando l’adulterio viene realmente consumato è, secondo il premio nobel Pirandello, un inequivocabile pretesto per sfiorare […]

L’Esclusa. Un romanzo di Luigi Pirandello. Capitolo Settimo – 07



Primo romanzo di Pirandello, permeato da un gusto del derisorio e del grottesco. La vicenda di Marta, sposa ripudiata per un sospetto tradimento verso il marito e perdonata quando l'adulterio viene realmente consumato è, secondo il premio nobel Pirandello, un inequivocabile pretesto per sfiorare il tragico "mantenendo gli occhi asciutti dell'umorista". Il gioco ambiguo del paradosso, contempla una stupefacente ilarità e drammaticità tendenti a negare la “normalità” del vivere civile e, ingannando le aspettative del lettore, riconduce la storia ad un finale sorprendente e spiazzante.

L’Esclusa. Un romanzo di Luigi Pirandello. Capitolo Sesto – 06