Tre, o quasi Tre. Cronaca di un racconto dal Paese delle Croci


Tre, o quasi Tre. Cronaca di un racconto dal Paese delle Croci
Narrativa - scritti in voce di auto...

 
 
00:00 / 19:24
 
1X
 

Dal romanzo di Gianfranco Cambosu: Il Paese delle Croci

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino
Musiche di Simon Balestrazzi: ASYMMETRIC WARFARE

 

A Sas Ruches, in Barbagia, Ercole Cassandra indaga sull’omicidio del padre, un capitano dei Carabinieri. La vicenda è ambientata all’inizio degli anni Settanta. Ufficialmente il soggiorno nel paesino è dovuto alla sua attività di insegnante presso la locale scuola media, dove trova un ambiente ambiguo e a tratti ostile in cui tra ragazzi e adulti sembrano vigere dei taciti accordi. Un suo alunno, Pasquale Mannu, vuole rappresentare nella classe il ruolo del boss che esercita nella realtà del paese il padre Agostino. Cassandra scoprirà che il preside della scuola e il suo vice sono stati legati in passato ad Agostino Mannu e al capitano Cassandra. Al centro della vicenda, un traffico di bronzetti nuragici, una violenza di gruppo, una bella quarantenne e l’attempata titolare di un bordello di Nuoro.

Gianfranco Cambosu è nato a Nuoro e insegna Lettere nel liceo di Dorgali. Ha pubblicato cinque romanzi di genere giallo e noir e, nel 2016, un racconto per un’antologia di autori vari i cui proventi sono stati destinati alla raccolta di fondi per l’orfanotrofio di Betlemme. È stato finalista di alcuni premi letterari fra i quali il Grazia Deledda e il Tedeschi (bandito ogni anno dalla c. e. Mondadori) “Il paese delle croci” è il suo ultimo romanzo, pubblicato nel 2019 dalla casa editrice Emersioni (marchio della Castelvecchi).