Non è una cosa seria. Una novella di Luigi Pirandello


Non è una cosa seria. Una novella di Luigi Pirandello
Luigi Pirandello, Novelle per un An...

 
 
00:00 / 22:05
 
1X
 

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino. Musiche di Simon Balestrazzi

[…] Su questo fondo dell’essere egli aveva fatto studii particolari. Lo chiamava l’«antro della bestia». E intendeva della bestia originaria acquattata dentro a ciascuno di noi, sotto tutti gli strati di coscienza, che gli si sono a mano a mano sovrapposti con gli anni. L’uomo, diceva Perazzetti, a toccarlo, a solleticarlo in questo o in quello strato, risponde con inchini, con sorrisi, porge la mano, dice buon giorno e buona sera, dà magari in prestito cento lire; ma guai ad andarlo a stuzzicare laggiú, nell’antro della bestia: scappa fuori il ladro, il farabutto, l’assassino. È vero che, dopo tanti secoli di civiltà, molti nel loro antro ospitano ormai una bestia troppo mortificata: un porco, per esempio, che si dice ogni sera il rosario. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.