Sulla faccia della terra, un romanzo di Giulio Angioni


Noi di Quarta Radio abbiamo fatto una scelta editoriale
di grande impegno, la nostra sfida.
Sarà il vostro libero contributo che potrà dirci
se meritiamo fiducia e ascolto.

Non hai Paypal?

sulla-faccia-400

messo in voce da Gaetano Marino

Edizioni Il Maestrale – Feltrinelli – Messa in voce a cura di Gaetano Marino – Musiche di Adriano Orrù.
Una notte di luglio del 1258, Mannai Murenu, giovane garzone di vinaio, si ritrova morto e sepolto nella presa e distruzione della città di Santa Gia da parte dei pisani. Settant’anni dopo invece racconta di come si salva e poi con altri si rifugia in un’isoletta dello Stagno di Cagliari, già lebbrosario e adesso sgombra, dopo che i lebbrosi sono stati catapultati a infettare la città assediata. Inizia così la narrazione delle molte avventure di un gruppo di rifugiati nell’Isola Nostra. Nei guai della guerra si fingono lebbrosi, così protetti dal terrore del contagio. Inventano una vita di espedienti, protagonisti lo Stagno e la voglia di viverci liberi, in una grande avventura collettiva.

Sostieni il programma di QuartaRadio con una libera donazione 

faccia-terra-targa
Angioni-sulla.faccia.della.terra-IND copia.inddparte 1 - Sulla Faccia della Terra
Angioni-sulla.faccia.della.terra-IND copia.inddparte 2 - Sulla Faccia della Terra
Angioni-sulla.faccia.della.terra-IND copia.inddparte 3 - Sulla Faccia della Terra
Angioni-sulla.faccia.della.terra-IND copia.inddparte 4 - Sulla Faccia della Terra
Angioni-sulla.faccia.della.terra-IND copia.inddparte 5 - Sulla Faccia della Terra

seguiciFacebookpinterestFacebookpinterestby feather