Serie: interviste


Abbiamo incontrato a Pula Alessandro Cappato. Parole di un guerriero ridente, vero, leggero come un Titano e forte come le nuvole di maggio. Un cavaliere che condivide nel proprio corpo una maledetta compagna (sclerosi multipla). Un male infido, doloroso, sempre in agguato, al quale non è mai stato concesso l’alibi d’essere padrone feroce della sua vita. Dopo i primi tormenti e le prime angosce ha indossato l’armatura della naturalezza del male, sì che attraverso i vicoli nascosti del dolore lo tiene imbrigliato. “E accaduto a me, e così doveva andare. Per sconfiggere la malattia bisogna accoglierla come un ospite di riguardo, mai darle il tempo di dominare il tuo sguardo, la tua paura. “Dividi e moltiplica, ama, totalmente, ama e avrai più di quello che hai dato, perché non rimane indietro nessuno con l’amore. Gli déi non avrebbero certo lodato Alessandro, gli déi non sopportano chi riesce a dominare la speranza, ma al guerriero ben nulla gli frega degli déi, d’altronde siamo stati noi ad inventarli, no? Grazie Ale.

Alessandro Cappato. Le parole maestre di un guerriero ridente, che ...


Il Professor Raimondo Pusceddu parla del Progetto Casting: progetto di una comunità di apprendimento sperimentale, teatrale e intergenerazionale. Realizzato dall'Associazione - Arcoiris Promozione Sociale

Casting. Presentazione del progetto a cura del Professor Raimondo Pusceddu