La storia di Erika, una storia vera – Giorno della Memoria


condividi

Sostieni Quarta Radio con una libera donazione

La storia di Erika
di Ruth Vander Zee

Nella Storia di Erika, una storia vera, tra i lugubri binari di una stazione ferroviaria, fosca e metallica, seguiamo la traiettoria di una carrozzina bianca, di un piccolo fagottino rosa, una macchia di colore nel mezzo della ruggine, lanciato da un carro bestiame: “ Dal 1933 al 1945 sei milioni di Ebrei, della mia gente, furono sterminati. Fucilati, lasciati morire di fame, gassati, bruciati nei forni. Io no. Io sono nata intorno al 1944. Non so esattamente quando. Non so neanche il vero nome. Non so da dove vengo. non so se avevo fratelli o sorelle. L’unica cosa che so, è che avevo solo pochi mesi, quando fui strappata all’Olocausto…”

 ASCOLA LE STORIE E I RACCONTI SU IL GIORNO DELLA MEMORIA 
I bambini e l'orco, in memoria dei 20 bambini di BullenhuserGaetano Marino
La storia di Erika, una storia veraRuth Vander Zee

guarda il video

seguiciFacebooktwitterFacebooktwitterby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *