Il violinista del Diavolo, un racconto di Marco Conti


condividi

Sostieni Quarta Radio con Una libera Donazione

Adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

Il Violinista del diavolo è il prologo dell’omonima raccolta. E’ la storia di un incontro – non incontro. Uno stile di scrittura fatto di immagini, suoni, colori, odori. Una cartolina dall’inferno. Un patto con il Diavolo, che ha il volto di un disabile, di un malato terminale, di una donna vittima di violenza domestica, o di un uomo in bilico su un cornicione, sul confine tra la vita e la morte.

Qui il video con le illustrazioni di Giorgia Luppi e le musiche di Simon Albertazzi – TAC

Marco Conti. Chi è:

Marco Conti è nato a Quartu Sant’Elena, classe 1985. È un assistente sociale, e di questa professione la sua scrittura spesso ne rimane coinvolta. Ha raggiunto maggiore visibilità, anche al di fuori dei confini isolani, grazie alla raccolta di racconti “Sul confine”, edita nel 2014. Da circa due anni è stato preso sotto l’ala protettrice dallo scrittore e conduttore televisivo milanese Andrea G.Pinketts.
“Il violinista del diavolo” è l’ultimo passo del suo percorso letterario.

Sostieni Quarta Radio con una libera donazione 

seguiciFacebooktwitterFacebooktwitterby feather

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *