Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un commento su “Il signore di Zuri, di Angelo Felicetti

  • Cristina

    Bravo Angelo!!!😀😀😀😀 in quel tempo il ragazzo di Sedilo era padrone della sua giovinezza e dei suoi ideali! In quei tempi in cui correvi a San Basilio lui era il ragazzo diSedilo che correva e seguiva i suoi ideali e le sue fantasie che viaggiavano con la sua età e la sua realtà! I. Quel tempo dove a macomer avevi troppo freddo ma arrivando in parza e s’ena ti riscaldavi con la compagnia dei tuoi amici e delle dediche alla radio dal bar di Domenico ! Esploravi il mondo che ti circondava con i tuoi amici visitando i paesi vicini con il tuo primo mezzo a due ruote la bicicletta! bravo amico!