Novelle crudeli, di Francesco Cusa


condividi

novelle-crudeli-400

adattamento e messa in voce di Gaetano Marino

L’umanità grottesca di questi racconti è come una bestia affamata che divora se stessa. Novelle crudeli, di Francesco Cusa, è il sincero campionario dei peggiori casi umani della nostra società in cui nessuno vorrebbe imbattersi.

Le illustrazioni del libro sono di Daniele La Placa
Edizioni ERIS www.erisedizioni.org

sostieni Quarta Radio con una libera donazione 

dolore-50Il dolore
contro-femmina-50Contro la femmina
accade-notte-50Accade nella notte
storia-formica-50Storia della formica e del bambino ciccione

FRANCESCO CUSA – http://www.francescocusa.it

Batterista e compositore, nato a Catania nel 1966 e laureatosi al Dams di Bologna nel 1994 con la tesi: “Gli elementi extramusicali nella performance jazzistica”.
Ha suonato in festival internazionali in Francia, Romania, Croazia, Slovenia,Bosnia/Erzegovina, Serbia, Olanda, Germania, Svizzera, Austria, Ungheria, Norvegia, Spagna, Belgio, Danimarca, Polonia, Usa, Cina, Giappone, Messico. Africa (Addis Abeba). Attivo nell’ambito dell’interdisciplinareità artistica, ha realizzato numerosi lavori di creazione e sonorizzazione di musiche per film, teatrali, letterari, di danza e arti visive, collaborando con noti ballerini, poeti e visual performers.

Da alcuni anni alterna la professione del musicista a quella dello scrittore di novelle e di critico cinematografico per la rivista “Lapis”. Collabora dal settembre 2013 con la rivista “Cultura Commestibile”, con scritti di cinema e curando la rubrica “Il Cattivissimo” .

La sua voce è presente nel “Dizionario del Jazz Italiano” a cura di Flavio Caprera.

seguiciFacebooktwitterFacebooktwitterby feather